Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pinetamare, auto danneggiate
e vetri in frantumi: «Mai più qui»

Domenica 31 Luglio 2022 di Marilù Musto
Le auto danneggiate dai ladri

Vetri in frantumi, oggetti rubati, carrozzeria lesionata: è lo scenario che si è presentato davanti agli occhi di un gruppo di ragazzi, sabato sera. «Non torneremo più qui!», questo il commento di un giovane della comitiva che ieri sera ha deciso - con nove amici - di trascorrere un serata in un locale in via Scalzone al Villaggio Coppola, Castel Volturno. «Dovevamo consumare una pizza e fare una passeggiata sul lungomare, ma quando siamo tornati nel parcheggio pubblico abbiamo trovato l'inferno». 

Video

Le autovetture - parcheggiate nelle strisce blu a pagamento - erano state prese di mira da ladri scatenati che avevano rotto vetri e carrozzeria alla ricerca di denaro e di stereo nuovi; merce che hanno, puntualmente, rubato. La denuncia è stata sporta questa mattina alla stazione locale dei carabinieri di Pinetamare con tanto di foto e video a corredo. Ciò che colpisce sono i mancati controlli della zona durante il fine settimana, nelle ore della movida. La gang ha agito indisturbata. «Avevamo visto girare intorno al posto in cui stavamo consumando la pizza, un gruppo di persone in moto. Ci siamo insospettiti e abbiamo deciso di controllare le macchine, ma il danno era già stato fatto», hanno raccontato i ragazzi. Si spera che la denuncia possa indurre le forze dell'ordine a eseguire maggiori sopralluoghi durante il fine settimana.

Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA