Pietramelara, tenta di ammazzare prete
durante la messa di Natale: arrestato

Venerdì 8 Gennaio 2021 di Mary Liguori
Pietramelara, tenta di ammazzare prete durante la messa di Natale: arrestato

La messa dello scorso Natale avrebbe potuto essere l'ultima celebrata da don Giosué Zannini aggredito e preso a colpi di candelabro proprio mentre officiava la sacra funzione. Il tentato omicidio in chiesa è opera di Raffaele De Nuccio, insegnante. È accaduto a Pietramelara, in provincia di Caserta. Per quei fatti, questo pomeriggio, i carabinieri di Capua hanno arrestato De Nuccio con le accuse di lesioni aggravate, tentata violenza privata, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento. Contro di lui non solo le testimonianze dei fedeli ch'erano in chiesa quel giorno, ma anche un video, pubblicato dal sito d'informazione paesenews in cui il professore conferma la sua volontà di uccidere il prete. Ora è agli arresti domiciliari con tanto di braccialetto elettronico. La Procura di Santa Maria Capua Vetere, diretta da Maria Antonietta Troncone, ha condotto l'indagine lampo che ha portato alla misura cautelare. Nel corso delle perquisizioni, in casa del prof sono stati ritrovati punteruoli e lame. Giallo sul motivo di tanto odio: si sa solo che il prof voleva «estorcere» al sacerdote una confessione per non è dato sapere quali malefatte. Spiegazioni deliranti su un movente rispetto al quale c'è ancora da far luce.

Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 07:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA