Caserta, tampone negativo su 52enne:
riapre il pronto soccorso del Melorio

Lunedì 24 Febbraio 2020 di Mary Liguori
È negativo il tampone eseguito sulla 52enne ricoverata al Melorio di Santa Maria Capua Vetere dal pomeriggio di ieri. Pochi minuti fa, dal Cotugno di Napoli sono giunti al direttore sanitario Diego Colaccio, i risultati del test che sono appunto risultati negativi al coronavirus. Sospiro di sollievo e immediata riapertura del Pronto soccorso chiuso dal momento in cui la donna, contravvenendo al protocollo e dopo ripetuti inviti da parte del 118 ad attendere in casa l'arrivo dell'equipe sanitaria addetta ai tamponi, si è presentata al Melorio con problemi respiratori e informando il personale di essere da poco rientrata da Padova. 
Le autorità sanitarie ribadiscono ancora una volta che attenersi strettamente al protocollo è fondamentale per evitare inutili allarmismi e non inficiare i servizi. A causa della scelta della donna, il Pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria Capua Vetere è rimasto chiuso per quasi 24 ore con evidenti ricadute sul territorio. La donna protagonista della vicenda, affetta da comune polmonite, sarà ora trasferita in reparto e sottoposta alle cure del caso.  Ultimo aggiornamento: 19:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA