Ragazza morta in albergo,
il pm ordina l'autopsia

Domenica 8 Settembre 2019 di Gabriella Cuoco
Non ci sono segni di violenza sul corpo. Maria Verlezza, 31enne di Santa Maria a Vico, sarebbe morta per cause naturali, ma sarà l'autopsia chiarire tutto. Il corpo è stato trovato all'interno di una camera d'albergo di Rocca d'Evandro, al confine col territorio di Cassino. Ad accorgersene è stato il fidanzato, che aveva trascorso la notte con lei, dopo una serata in un locale della zona insieme ad alcuni amici. Per loro, è stata una sorta di fuga d'amore, dopo un'estate trascorsa a lavoro senza poter andare al mare. Maria, che di professione faceva la parrucchiera, ma che per arrotondare negli ultimi tempi lavorava anche in una salumeria drlla Nazionale Appia a Santa Maria a Vico, non aveva mai dato segnali particolari di cedimento fisico. Anzi, al contrario, era un'assidua frequentatrice di palestra e spesso, insieme a un gruppo di amiche, andava anche a fare jogging. Aveva progettato insieme al suo compagno persino di sposarsi. I due, nel 2020, volevano convolare a nozze. D'altronde erano fidanzati già da diversi anni. Di quello, che è accaduto però nella camera di un piccolo albergo di Rocca d'Evandro solo il fidanzato potrà svelarlo agli inquirenti.

 

Solo lui sa Maria avesse accusato qualche malore prima di morire. Infatti, nella tarda mattinata di ieri è stato già ascoltato dagli inquirenti, insieme al padre della ragazza, Franco, partito subito dopo essere stato avvisato della tragedia. I carabinieri della stazione locale agli ordini della Compagnia di Sessa Aurunca, dopo l'arrivo sul posto all'alba di ieri e i primi rilievi del caso, hanno avviato un'indagine su ordine della Procura di Cassino che ha affidato il caso al magistrato di turno, Maria Carmen Fusco. Maria, all'arrivo dei sanitari dell'ambulanza del 118, era già morta. Addirittura, da un primo esame esterno sul corpo pare che il suo cuore si fosse fermato da qualche ora. Ora, il cadavere si trova presso il reparto di Medicina Legale dell'ospedale di Cassino dove nei prossimi giorni quasi sicuramente martedì mattina - sarà effettuato l'esame autoptico. Per quanto riguarda i funerali, che si terranno a Santa Maria a Vico, bisognerà aspettare sicuramente metà della prossima settimana.
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA