Rapinatori di Rolex sul lungomare Caboto a Gaeta: vittima un uomo di Caserta

di Barbara Savodini

0
  • 20
Vacanze con beffa per una famiglia della provincia di Caserta, in questi giorni a Gaeta per trascorrere la settimana di ferragosto tra mare e buon cibo.
Ieri sera, attorno alle 20:15, i turisti si trovavano nei pressi di una frutteria sul lungomare Caboto quando due persone, al momento ancora non identificate, hanno avvicinato la famiglia scelta come obiettivo e l'hanno minacciata con un'arma. Mentre il padre era all'interno dell'attività, mamma e figlia erano nel mirino dei due banditi armati di pistola. L'uomo non ha esitato e ha subito consegnato i suoi preziosi, in particolare un Rolex. Valore del bottino? Oltre gli 8mila euro secondo gli agenti del commissariato di polizia di Gaeta che indagano sull'accaduto. Poco dopo gli agenti hanno appreso che un'altra tentata rapina simile era avvenuta a San Giorgio a Liri, in provincia di Frosinone. L'episodio attorno alle 19:15 dove sempre due banditi, gli stessi sembrerebbe dalla descrizione, hanno tentato di rapinare del Rolex e della Ferrari un uomo uscito, mezz'ora prima, dall'hotel Summit di Gaeta. Gli investigatori hanno motivo di credere che i due rapinatori, attiva nel Sud Pontino, abbiano monitorato la zona degli hotel di lusso e abbiamo seguito le vittime fino al momento giusto per entrare in azione.

 
Domenica 11 Agosto 2019, 10:05 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2019 13:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP