Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Reggia di Caserta apre di sera
con «Le notti della Meraviglia»

Giovedì 4 Agosto 2022
Reggia di Caserta apre di sera con «Le notti della Meraviglia»

Quinto appuntamento, venerdì 5 agosto alla Reggia di Caserta, con «Le notti della Meraviglia», l'apertura straordinaria serale degli appartamenti Reali e delle mostre «Frammenti di Paradiso-Giardini nel tempo» e «Il Piccolo Principe - Giuseppe Sanmartino». Sarà possibile immergersi nell'incanto delle atmosfere notturne nel Palazzo Reale. Dopo aver attraversato la magnificenza dello Scalone Reale, il pubblico potrà visitare la prima delle due mostre, «Frammenti di Paradiso-Giardini nel tempo», l'esposizione organizzata dalla Reggia con «Opera Laboratori» che raccoglie negli appartamenti della Regina oltre 150 rappresentazioni dei giardini nel corso dei secoli. Nell'articolarsi delle sezioni sono presentate numerose opere, in molti casi inedite, provenienti da prestigiosi musei e istituzioni italiane ed europee, oltre che da collezioni private, biblioteche e altri istituti pubblici.

Dopo aver lasciato le Sale della Regina, sarà possibile proseguire nella Cappella Palatina con la mostra «Il Piccolo Principe - Giuseppe Sanmartino alla Reggia di Caserta». La mostra racconta il cerimoniale delle nascite dei reali al tempo dei Borbone, partendo dal ritrovamento nei depositi del Museo del ritratto in marmo di un neonato a grandezza naturale opera di Giuseppe Sanmartino, identificato con il Real Infante Carlo Tito di Borbone. Si aprirà quindi ai visitatori il percorso degli Appartamenti Reali, con il fascino e la suggestione degli ambienti di Corte, dalle Sale di rappresentanza a quelle ad uso più intimo dei regnanti, concludendo con la Biblioteca Palatina e la Sala del Presepe. Il numero dei biglietti sarà contingentato per fasce orarie.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA