Reggia di Caserta, 1,9 milioni per il restyling:
gli spettacoli anche nel teatro di corte

Venerdì 15 Ottobre 2021
Reggia di Caserta, 1,9 milioni per il restyling: gli spettacoli anche nel teatro di corte

Riprenderanno gli spettacoli al Teatro di Corte, nella Reggia di Caserta, dopo il restyling finanziato con 1,9 milioni di euro. Come nelle intenzioni di Carlo di Borbone e di Luigi Vanvitelli, questo luogo sarà non solo una tappa del percorso museale, ma soprattutto uno spazio dedicato alle arti.

Video

Oltre alle opere necessarie in termini di staticità e vulnerabilità delle strutture, verranno portati a termine tutti gli adempimenti relativi agli impianti elettrico e di emergenza e di rivelazione incendi, Evac, videosorveglianza, idrico antincendio. Tutto mediante l'utilizzo delle più recenti tecnologie in materia di sistemi integrati e certificati e prevedendo procedure di manutenzione periodiche. «Restituiamo al pubblico l'unica parte di questo immenso complesso completata effettivamente da Vanvitelli - dichiara il direttore generale della Reggia, Tiziana Maffei - e lo faremo guardando al futuro, per attività che contamineranno quelle tipicamente museali. Il Teatro di Corte sarà luogo di produzione e fruizione nell'ambito di una serie di collaborazioni anche con gli enti formativi nazionali e internazionali che avviamo con l'obiettivo di concludere i lavori nel 2023 per le celebrazioni per i 250 della morte di Vanvitelli».

Ultimo aggiornamento: 19:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche