Reggia di Caserta, già ritirato il nuovo logo: era stato sommerso dalle critiche

Martedì 28 Aprile 2020
Ha avuto vita breve il nuovo logo della Reggia di Caserta, presentato il 22 aprile e travolto subito da critiche, provenienti in particolare dal territorio, di scarsa originalità e di somiglianza ad altri loghi. Oggi la direzione del museo, in una nota, ha fatto sapere che «alla luce di quanto emerso, e solo in ragione della similitudine del monogramma ad altri già esistenti, a tutela dell'Istituto, la Reggia di Caserta ha deciso che connoterà, nel frattempo, la sua identità visiva con il brand Reggia di Caserta, privo del monogramma».

LEGGI ANCHE Reggia di Caserta senza pace: il nuovo logo non piace agli architetti

Scompaiono dunque le tanto criticate «R» e «C», che avevano fatto storcere il naso a molti, e resta la sola scritta Reggia di Caserta; sulla vicenda era intervenuto addirittura l'ordine degli Architetti, che aveva paragonato il nuovo logo a quello del tennista Roger Federer, «o ancora peggio a quello della nota società immobiliare canadese 'Ricco Colinares' che utilizza questo marchio da anni». Nella nota, il direttore della Reggia Tiziana Maffei spiega che le lettere «RC» rappresentano «il marchio delle manifatture borboniche avviate da Carlo di Borbone».

LEGGI ANCHE Reggia Caserta, il nuovo logo divide: «Poco originale, è opaco e triste»

Le critiche al logo riguardavano anche la mancanza di riferimenti storico-artistici e territoriali e il mancato coinvolgimento di aziende del territorio, visto che a realizzare il logo e tutto ciò che riguarda la nuova identità visiva della Reggia, è stata una società di Mantova, Sigla srl, scelta sulla base di una ricerca di mercato. La Direzione del museo annuncia quindi che «come già previsto dal contratto stipulato in data 23 dicembre 2019, di seguito sarà dato avvio a un concorso internazionale per il logo. Il concorso sarà finalizzato alla realizzazione di un segno che dovrà rispecchiare l'identità visiva della Reggia di Caserta a partire, dunque, dal brand Reggia di Caserta.Ultimo aggiornamento: 29 Aprile, 00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA