Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Revenge porn e stalking nel Casertano:
20enne finisce in carcere

Giovedì 17 Marzo 2022
revenge porn

Lasciato dalla compagna, ha iniziato a tempestarla di messaggi e a pedinarla, fino a inviare alla sorella della ragazza foto di quest'ultima dal contenuto sessualmente esplicito, minacciando di pubblicarle sui social. È quanto contestato ad un 29enne di San Felice a Cancello, che è stato arrestato dalla polizia di stato e condotto in carcere su ordine del gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per i reati di stalking e diffusione illecita di immagini sessualmente esplicite.

L'indagine è stata molto veloce; la vittima ha presentato denuncia il 24 febbraio scorso alla polizia di stato, e così sono partiti gli accertamenti coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere. Gli inquirenti hanno verificato che le accuse della ragazza erano serie e attendibili, in particolare analizzando i messaggi dai toni minacciosi e morbosi inviati dal 20enne e acquisendo testimonianze tra parenti e amici della vittima; è poi emerso il tentativo di ricatto posto in essere dal giovane con le foto inviate alla sorella dell'ex compagna. Per il 20enne è così scattato il carcere.

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA