Mondragone, lavorazione dei rifiuti
a due passi dalla spiaggia: è polemica

Martedì 12 Gennaio 2021 di Pierluigi Benvenuti

Il lungomare utilizzato come area per il trasbordo dei rifiuti. Ha scatenato le polemiche e le proteste dei cittadini l'immagine vista ieri mattina alle prime luci del giorno nella zona sud dell'arenile: in un vasto piazzale nelle vicinanze della foce del Savone e del depuratore gli operai della Dhi addetti al servizio di igiene urbana erano impegnati nel travaso dei rifiuti dalle piccole navette utilizzate per la raccolta porta a porta nelle strade della città ai compattatori per il trasporto in discarica degli stessi. Diversi automezzi erano in coda in attesa di effettuare la stessa operazione e del percolato colava dai mezzi sulla strada. Alcuni cittadini hanno segnato l'accaduto alle forze dell'ordine. E' la conferma di un malcostume che sarebbe invalso da tempo. La fotografia ha subito fatto il giro dei principali social network ha riacceso le proteste dei cittadini per la scelta di una piazza a due passi dal mare di Mondragone per un'operazione che invece andrebbe eseguita nel cantiere dell'impresa. Un'operazione scarsamente rispettosa dell’ambiente e del decoro urbano.

Ultimo aggiornamento: 13:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA