Aggredita in strada con mattarello,
ferita fugge e si mette in salvo

Domenica 2 Maggio 2021 di Gabriella Cuoco
Aggredita in strada con mattarello, ferita fugge e si mette in salvo

Aggressione in pieno centro a San Felice a Cancello, nel Casertano. Una ragazza di circa 30 anni, nella serata di ieri, è arrivata al pronto soccorso dello Psaut dell’ospedale Ave Gratia Plena con il volto e un braccio completamente insanguinati. Ha raccontato ai sanitari di turno e dopo ai carabinieri, di essere stata assalita in strada da un balordo con un mattarello da cucina. L’uomo l’avrebbe rincorsa e poi colpita brutalmente. I camici bianchi le hanno dovuto applicare molti punti di sutura, in quanto aveva persino alcuni tagli alla testa e un grosso trauma al braccio sinistro. Sarebbe stata colpita diverse volte ed è poi scappata a piedi, riparandosi a casa di un conoscente. Sull’episodio, che si tinge di giallo, indagano i militari dell’Arma. La ragazza, che lavora presso una nota azienda del territorio, ha comunque dichiarato di non conoscere il suo aggressore.

Ultimo aggiornamento: 21:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA