Conte e Azzolina nella scuola di Caserta:
«Presidente, voglio fare una foto con te»

Giovedì 1 Ottobre 2020 di Gabriella Cuoco

«Voglio fare una foto con te». Commovente e, a tratti anche divertente, la richiesta di un alunno di otto anni, di nome Stefano, del plesso don Milani dell’Istituto Francesco Gesuè di San Felice a Cancello nel Casertano, durante la visita di questa mattina del premier Giuseppe Conte e del ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina. Stefano, seduto all’ultima fila, in un banchetto nuovo di zecca (ancora in parte incartato), ha sorriso un po’ intimorito quando il primo ministro gli ha concesso un scatto.
 

 

Conte, che ha girato tra i banchi distribuendo sorrisi e carezze, rivolgendosi alla dirigente scolastica Teresa Mauro ha chiesto se poteva fare la foto e se i genitori del bambino avessero firmato la liberatoria. Lo stesso ha poi invitato il bambino, che indossava una mascherina con sopra raffigurato un supereroe, a fare una foto ricordo anche con la «sua» ministra, definendolo «la maestra di tutte le maestre».
 
Video

Il tutto, è avvenuto durante un giro nelle classi al piano terra, alla presenza del sindaco Giovanni Ferrara, del prefetto Ruberto e del Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Franzese, dove momentaneamente sono dislocati gli alunni del plesso don Milani, vandalizzato diverse volte, e chiuso per inagibilità dal 2019.

Ultimo aggiornamento: 17:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA