Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Santa Maria Capua Vetere, detenuti
aggrediscono un recluso e gli agenti»

Giovedì 11 Agosto 2022
«Santa Maria Capua Vetere, detenuti aggrediscono un recluso e gli agenti»

«Tragedia sfiorata nella notte nel carcere di Santa Maria Capua Vetere». Lo segnala in una nota il sindacato del personale della Polizia penitenziaria, che parla di «situazione esplosiva». Il segretario del Sappe Emilio Fattorello sostiene che «un corposo numero di detenuti ha tentato di aggredire e linciare un altro ristretto, straniero e con problemi psichiatrici, nel terzo piano del Reparto Tevere, distruggendo tutto quello che trovavano. I detenuti si sono scagliati anche contro i poliziotti penitenziari, lanciando bottiglie con dentro ghiaccio che, gettate dalle finestre, hanno lesionato anche la carrozzeria di alcune auto di servizio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA