Violenta aggressione in stazione,
30enne arrestato dalla polizia

Giovedì 6 Gennaio 2022
Violenta aggressione in stazione, 30enne arrestato dalla polizia

Si è concluso con un arresto da parte della Polizia di Stato una violenta lite tra due stranieri avvenuta alla stazione ferroviaria di Aversa. In manette per tentato omicidio è finito un 30enne, fermato dai poliziotti della Sottosezione della Polizia Ferroviaria di Caserta, intervenuti su segnalazione della Sala Operativa del Compartimento della Polfer di Napoli.

Video

Gli agenti in sala operativa hanno inviato il video delle telecamere di videosorveglianza della stazione ai colleghi arrivati sul posto, che hanno così potuto identificare l'aggressore trentenne. Nelle immagini si vede un uomo seduto su una panchina con uno zaino e un altro che arriva alle spalle iniziando a rovistare nello zaino; quello seduto si è scagliato violentemente contro l'altro colpendolo con calci e pugni anche dopo che era caduto a terra. La vittima se l'è cavata con fratture al volto e trenta giorni di prognosi, mentre l'aggressore è finito in cella a Poggioreale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA