Suicidio a Caserta, si lancia dal ponte
e muore dopo un volo di 50 metri

Martedì 25 Agosto 2020 di Giuseppe Miretto
Suicidio a Caserta, si lancia dal ponte e muore dopo un volo di 50 metri

È diventato il «ponte dei suicidi». E anche questa volta, si è anche frugato, tra i pochi filmati delle telecamere, per capire la dinamica dell'ennesimo insano gesto.

Poco dopo le otto di ieri mattina, il 56enne Francesco C., residente a Caserta, si è lanciato dal terzo ordine di archi dell'acquedotto Carolino. Era già cadavere quando è stato avvistato dai visitatori non mattinieri: i carabinieri e il personale del 118 non hanno potuto fare...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA