Tassate le somme delle tangenti
ai dirigenti corrotti dell'ospedale

di Mary Liguori

Tassati per aver preso tangenti per l'affidamento di appalti e servizi all'ospedale di Caserta: lo strano caso mette nel calderone, ancora una volta, l'ex direttore sanitario del Sant'Anna e San Sebastiano, Carmine Iovine, cugino del boss pentito Antonio 'o ninno.
I finanzieri del Gruppo di Aversa e della Compagnia di Caserta hanno avviato specifici controlli fiscali a carico di Iovine e di un altro ex dirigente dell’ospedale di Caserta, entrambi arrestati nel 2017, recuperando a tassazione la cifra di 75.000 euro ciascuno per la quale ora l’Agenzia delle Entrate valuterà l’emissione di  atto di accertamento finalizzato alla riscossione delle imposte evase.
Lo scorso 6 luglio per Iovine sono stati chiesti 9 anni di reclusione per corruzione e turbativa d'asta.
Venerdì 7 Settembre 2018, 17:04 - Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 07:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP