Tasse, il 20% degli utenti non le paga
​Tari: evade un cittadino su due

di Giuseppe Miretto

  • 13
Il dissesto è stato archiviato. Ma il Comune permane in uno stato di «sopravvivenza contabile»: calo del 20 per cento nel gettito di tasse e tributi, incassata solo la metà dei proventi attesi per il primo semestre 2019. «Le preoccupazione c'è sempre ammette il vice sindaco con delega la Bilancio Gigi Bove - ma tenere sotto controllo gli allarmi contabili e stiamo valutando attentamente il report del primo semestre. È troppo presto per abbandonarsi a previsioni pessimistiche. Al momento, esistono condizioni economiche per scongiurare l'aumento della Tari».
La tariffa più evasa: non paga quasi uno su due secondo i dati 2018, visto l'aumento dei costi di gestione e senza un aumento della platea di contribuenti, lieviterà inevitabilmente nel 2020. Spunta l'incognita delle prescrizioni sulle cartelle esattoriali non pagate. Ad aumentare, l'incertezza sulla previsioni del gettito reale è la mancanza di informazioni sugli esiti delle politiche di recupero.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 6 Agosto 2019, 10:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP