Covid Caserta, 30 al party col positivo,
in fuga per non essere «tamponati»

Venerdì 22 Gennaio 2021 di Emanuele La Prova
File al drive in per i tamponi a Teano

Allarme Covid a Teano. La polizia municipale sta cercando di rintracciare i trenta ragazzi che potrebbero aver contratto il virus, dopo la festa tenutasi a Casi. Compito decisamente arduo quello dei caschi bianchi.

Al momento infatti, nessuno dei giovani è uscito allo scoperto: per ora, le indagini della municipale non hanno portato ad alcun nome. I ragazzi preferiscono restare in silenzio, e nessuno ha avuto il coraggio di farsi avanti. In attesa di novità, cresce la paura tra la gente del posto.

Video

Dopo l'ufficialità della positività al virus di uno dei partecipanti alla festa, tantissimi giovani hanno raggiunto un laboratorio privato di Vairano Patenora, per sottoporsi al tampone. Sembrerebbe che questi ultimi siano risultati tutti negativi. Naturalmente però, il virus potrebbe ancora essere in una fase di incubazione. Nel frattempo, il sindaco D'Andrea ha dichiarato che gli eventuali colpevoli di questa vicenda, verranno multati severamente.

Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio, 08:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA