Vincenzo Ruggiero ucciso e fatto a pezzi,
ergastolo in Cassazione per Ciro Guarente

Lunedì 17 Maggio 2021 di Marilù Musto
Geloso della sua trans, fece a pezzi attivista gay Cassazione: ergastolo a Guarente

Ergastolo confermato anche in Cassazione. Nessuno sconto di pena per il trentanovenne Ciro Guarente (nella foto a sinistra), imputato per l’omicidio, avvenuto ad Aversa nel luglio 2017, dell’attivista omosessuale Vincenzo Ruggiero (nella foto a destra), ucciso a colpi di pistola quattro anni fa.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 17:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA