Covid, a ottobre torna la mascherina? Bassetti: «Basta, non ha senso». Pregliasco: «Giusto pianificare»

Esperti divisi sulla proposta tedesca. Pregliasco: "Giusto programmare". Bassetti: "Tornare alla mascherina non ha senso"

Covid, a ottobre torna la mascherina? Bassetti: «Basta, non ha senso». Pregliasco: «Giusto pianificare»
Covid, a ottobre torna la mascherina? Bassetti: «Basta, non ha senso». Pregliasco: «Giusto pianificare»
Giovedì 4 Agosto 2022, 07:00 - Ultimo agg. 09:44
4 Minuti di Lettura

Dopo l'ondata estiva di Covid che sembra essere arrivata alla fine, con un costante calo dei contagi e dei ricoveri, per il prossimo ottobre la situazione potrebbe tornare di emergenza: cosa succederà dunque in autunno, tra quarta dose di vaccino e eventuali restrizioni, come l'obbligo di mascherina

Bollettino Covid di mercoledì 3 agosto: 45.621 casi e 171 morti, oltre 200 ricoverati in meno

Covid, obbligo di mascherina a ottobre?

In Germania è stato presentato un progetto di legge secondo cui a ottobre in determinati contesti i Länder potrebbero reintrodurre l'obbligo di mascherina contro Covid-19. E secondo Fabrizio Pregliasco, in Germania «in modo pragmatico si sta facendo quello che penso stia accadendo anche in Italia: definire scenari differenti da gestire con interventi all'insegna della gradualità, valutando le diverse opzioni comprese situazioni in cui, se necessario, si possa riprendere in considerazione degli obblighi, facendo tesoro anche delle esperienze vissute nella situazione emergenziale di inizio pandemia».

«È giusto pianificare ora», sottolinea il direttore sanitario dell'Irccs Galeazzi, e docente di Igiene alla Statale di Milano, parlando con l'Adnkronos Salute. Ciò che si prospetta sul fronte Covid, «continuo a ripeterlo - ribadisce Pregliasco - sarà l'altenarsi di fasi, di onde a digradare come quelle provocate da un sasso buttato in uno stagno». Per l'esperto, questa consapevolezza «dovrebbe permetterci una gestione di buon senso e attenzione». Tuttavia «iniziare a parlare adesso, per esempio, di ricominciare le scuole con le mascherine - precisa il virologo - è un esercizio molto molto teorico, un elemento che non è il caso di stressare. Se le cose procedono come stanno andando, affrontiamole come sempre con prudenza - è l'invito di Pregliasco - ma appunto immaginando scenari di differente gravità, ai quali rispondere nella maniera più mirata e opportuna».

Di diverso avviso però Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, sempre all'Adnkronos Salute: «Non condivido per nulla che ad ottobre si torni ad indossare la mascherina obbligatoria. È un tornare indietro clamoroso, che non andrebbe commesso in Italia. Non facciamo altri errori», dice commentando quanto sta accadendo in Germania. «Ad ottobre non c'è nessun senso a continuare ad usare la mascherina - rimarca Bassetti - Si può ragionare eventualmente sui mezzi pubblici, in alcune situazioni particolari, ma mi limiterei alla raccomandazione e non all'obbligo come stanno pensando in Germania». «Io mi auguro che nel prossimo Governo ci sia anche un profondo cambio nella gestione della pandemia. Nel 2022 la politica del ministero della Salute è stata completamente fallimentare. Quindi spero che con il prossimo esecutivo ci sia una discontinuità», conclude l'infettivologo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA