A Pomigliano d'Arco nasce Flip, festival dell'editoria indipendente

Venerdì 3 Settembre 2021 di Giovanni Chianelli
A Pomigliano d'Arco nasce Flip, festival dell'editoria indipendente

Viola Ardone, Sylvie Richterova, Francesca Mattei, Antonio Moresco, Bruno Tognolini, Daniele Aristarco, Roberto Venturini, Graziano Gala: sono solo alcuni dei nomi della letteratura che partecipano, da oggi a domenica 5, a FLIP, a Pomigliano d'Arco. Un nuovo festival della letteratura indipendente ideato e organizzato dalle librerie Wojtek, Mio Nonno è Michelangelo e dal sito letterario Una Banda di Cefali, in collaborazione con il comune e con la curatela dell’artista francese Christophe Mourey.

Festival indipendente. Ma anche verde, sicuro e accessibile: giardini, parchi e polmoni verdi della città ospitano le presentazioni, tutte alla presenza degli autori. Gli incontri e le mostre si svolgono in siti all’aperto per ottemperare alle esigenze dettate dagli eventi pandemici. Il programma è studiato in maniera tale da permettere ai partecipanti di seguire tutti gli eventi in tabellone; le location, infatti, sono raggiungibili a piedi e vicine fra loro.

“Illustratori e editori, critici, librai e diverse figure professionali che compongono la filiera del libro saranno uniti nella meraviglia della qualità delle immagini e delle parole. La città diventerà cammino comune di interazioni letterarie e sociali. Un fine settimana ricco di dibattiti, presentazioni e tavole rotonde dove tutti avranno la possibilità di intervenire e di partecipare al confronto” dice Ciro Marino, scrittore ed editore, tra gli organizzatori della rassegna.

Programma

Venerdì 3 settembre 2021

Ore 16:00/17:00

I treni della felicità. Con Isabella Labate, Viola Ardone e la testimonianza di uno dei bambini dei “treni”, Domenico Bervicato.

Mostra delle tavole originali del libro Tre in tutto (Orecchio Acerbo) di Isabella Labate.

Moderano l’incontro Paolo Cesari, editore di Orecchio acerbo, e Consiglia Aquino, della libreria L’angolo delle storie. Legge Maria Carmela Polisi. Luogo evento: Cortile del Palazzo del Municipio.

Ore 17:30/19:00

Presentazione dei libri Il giorno in cui diedi fuoco alla mia casa (Pidgin) di Francesca Mattei; La carne (Neo) di Cristò; Il bambino di pietra (Cliquot) di Laudomia Bonanni.

Moderano l’incontro Giovanni Andrisani e Feliciano Pipola. Luogo evento: Cortile del Palazzo del Municipio.

Ore 19:00/20:30

Incontro sulla situazione della editoria indipendente italiana. Riccardo Cavallero e Teresa Martini, editori di Sem; Leonardo Luccone di Oblique Studio; Alberto Ibba, direttore commerciale di NNE; Antonio Esposito, editor di Alessandro Polidoro editore, Roberta Rega, Cliquot edizioni.

Moderano l’incontro Lucio Leone e Mario Visone. Luogo evento: Cortile del Palazzo del Municipio.

Ore 21:00/22:00

Presentazione dei libri Chisciotte (Sem) di Antonio Moresco e La memoria dell’uguale (Alessandro Polidoro editore) di Alfredo Zucchi.

Modera l’incontro Salvatore Toscano, Gianfranco Di Fiore e Michele Salomone. Luogo evento: Slargo Marco Pannella.

Sabato 4 settembre

Ore 10.30 /11.30

Filastrocche come mormorio del mondo. Il Maestro Bruno Tognolini incontra docenti, e famiglie.

Modera Maria Carmela Polisi. Luogo evento: Parco Pubblico Giovanni Paolo II.

Ore 12:00/13:30

Incontro sull’editoria indipendente per ragazzi. Francesca Archinto (Babalibri), Paolo Cesari (Orecchio acerbo), Claudia Cioffi (edizioni Primavera).

Moderano l’incontro Donatella Trotta e Gennaro Scialò, Presidente del Centro Culturale Giorgio La Pira. Luogo evento: Parco pubblico Giovanni Paolo II.

Ore 16:00/17:30

Il teatro nella letteratura per ragazzi. Incontro con Grazia Gotti, direttrice dell’Accademia Drosselmeier, Federica Iacobelli, direttrice della collana I Gabbiani di Edizioni Primavera, Claudia Cioffi e Alessandro Carofano di Edizioni Primavera.

Presentazione del libro Chisciotte e Fenicottero di Bruno Tognolini.

Modera l’incontro Maria Carmela Polisi. Luogo evento: Centro culturale Giorgio La Pira.

Ore 17:30/19:00

Presentazione della collana di Wojtek edizioni: Ostranenie. Con Alfredo Zucchi, Federica Arnoldi, Anna Di Gioia e Luca Mignola.

Luogo evento: Centro culturale Giorgio La Pira.

Ore 19:30/20:30

La critica letteraria e le riviste online. Con Pierluca D’Antuono di Verde Rivista; Michele Salomone di Kairos; Francesco Follieri di Malgrado le mosche; Antonio Esposito di Grado Zero; Federica Arnoldi di Doppiozero; Carla De Felice di Una banda di cefali.

Modera l’incontro Alfredo Zucchi. Luogo evento: Slargo Marco Pannella.

Ore 21:00/22:00

Presentazione del libro Topografia (Rina edizioni) di Sylvie Richterova.

Moderano l’incontro la professoressa Gaia Seminara, Davide Morganti e Alessia Cuofano. Luogo evento: Slargo Marco Pannella.

Domenica 5 settembre

Ore 11:30/13:00

Incontro con Marco Somà, Daniele Aristarco e Christophe Mourey. La narrazione delle immagini e la narrazione delle parole.

Moderano Maria Carmela Polisi e Claudia Di Cresce della libreria Marcovaldo di Cava de’ Tirreni. Luogo evento: Parco pubblico Giovanni Paolo II.

 

 

 

 

Ore 16:00/17:00

Presentazione dei libri Sangue di Giuda (minimum fax) di Graziano Gala e Pescirossi e Pescicani (minimum fax) di Sandro Di Domenico.

Moderano l’incontro Annarita Ricci e Anthony Fico. Luogo evento: Cortile del Palazzo dell’Orologio.

Ore 17:00/18:00

Presentazione dei libri Fai ciao di Flavio Ignelzi; Come finisce la rivoluzione (Homo scrivens) di Raffaele Mozzillo e Io sono la bestia (NNE) di Andrea Donaera.

Modera l’incontro Salvatore Toscano. Luogo evento: Cortile del Palazzo dell’Orologio.

Ore 18:00/19:30

Presentazione dei libri Il sistema solare (Diogene edizioni) di Diego Caiazzo e Polvere e Cahmere (Nuove voci) di Vincenzo Orefice.

Moderano l’incontro Annarita Ricci e Giulia Chianese. Luogo evento: Cortile del Palazzo dell’Orologio.

Ore 20:00/21:00

Presentazione dei libri L’anno che a Roma fu due volte Natale (Sem) di Roberto Venturini; Teorie della comprensione profonda delle cose (Wojtek) di Alfredo Palomba e Stiamo abbastanza bene (Fandango libri) di Francesco Spiedo.

Modera l’incontro Antonello Saiz, fondatore della libreria Diari di bordo di Parma e Lia Amen di Una banda di Cefali. Luogo evento: Slargo Marco Pannella.

 Ore 21:00/22:00

Presentazione dei libri Io e Bafometto (Wojtek) di Gregorio H. Meier; Storie che si biforcano (Wojtek) di Dario De Marco; Timidi messaggi per ragazze cifrate (Wojtek) di Ferruccio Mazzanti; È tardi! (Wojtek) di Eduardo Savarese.

Moderano l’incontro Leonardo Luccone e Antonello Saiz. Luogo evento: Slargo Marco Pannella.

 

Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 18:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA