«Déjà vu», racconti che riscrivono gli episodi celebri della letteratura

Giovedì 16 Gennaio 2020
Dal 27 gennaio in libreria per la casa editrice napoletana Alessandro Polidoro Editore «Deja vu» (220 pagine, 14 euro), una singolarissima raccolta di racconti in cui si riscrive una storia già raccontata, mantenendo lo scheletro iniziale. Tra passato e futuro, i sedici racconti rievocano un episodio celebre della letteratura, innestandolo in un diverso tempo.

Il lettore che si accinge a sfogliare queste pagine ritroverà Astolfo sulla luna e l’uomo pirandelliano in cerca di una nuova identità, l’amante crudele di Zola e l’enigmatico e leggendario Kurtz di Conrad, ma in una luce del tutto nuova. Le gesta e le peculia-rità che li hanno resi immortali sono stati rimodellati per adattarsi al mondo contem-poraneo o addirittura a un futuro prossimo, e così ecco che affiorano le problemati-che ambientali, le nuove tecnologie e quindi internet, i social network e le app ma anche le scarpe da ginnastica, i tour di concerti, la pallamano e la Primavera araba.

Déjà vu nasce grazie a un contest indetto dalla rivista culturale Grado Zero in occasione dei cinque anni dalla nascita della rivista. Il tema scelto dal direttivo era la rie-laborazione di un classico della letteratura - l'intero libro o un singolo episodio – ma proiettando la vicenda in un tempo futuro, dagli anni Novanta in poi.

L'antologia è quindi per il lettore navigato la rievocazione di un ricordo, di una storia e al contempo una sconfessione della stessa; per il lettore che non abbia ancora co-nosciuto quegli episodi, Déjà vu sarà un'immersione in qualcosa del tutto nuovo e, perché no, la riscoperta di un classico.

Oltre gli autori selezionati, l’antologia ospita i racconti di Antonio Esposito e Maurizio Vicedomini della rivista Grado Zero e quelli di tre autori d’eccezione, Paolo Zardi, Diego Di Dio e Luigi Cecchi. I racconti presenti in questo volume sono di:

Giulia Schiavoni, Diego Di Dio, Fabio Cozzi, Luca Pegoraro, Luigi Antioco Tuveri, Domenico Mastrapasqua, Luigi Cecchi, Ivan Castellucci, Maurizio Vicedomini, Beatrice Morra, Luca Franzoni, Andrea Cassini, Paolo Zardi, Massimo Di Palo, Ilaria Petrarca, Rebecca Cicchetti, Antonio Esposito.

In collaborazione con la rivista culturale Grado Zero A cura di Maurizio Vicedomini. Prefazione di Andrea Vitale.  Ultimo aggiornamento: 13:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA