Elena Ferrante, l'8 maggio esce “L'invenzione occasionale”, raccolta degli articoli scritti su The Guardian

Una scena della serie tv
Esce l'8 maggio in libreria un nuovo libro di Elena Ferrante L'invenzione occasionale” (Fuori Collana, 128 pagine, 18 euro), una raccolta degli articoli scritti nel corso del 2018 per una rubrica settimanale su The Guardian che ha riscosso un grande successo in tutto il mondo. Oltre cinquanta brevi testi originali, anticonformisti, acuti, intelligenti, politici: dall’autocensura al primo amore, dall’accettare la paura all’italianità, dall’amicizia fra donne al potere patriarcale. Quei testi sono ora raccolti in un volume, accompagnati dalle illustrazioni di Andrea Ucini.

Elena Ferrante è autrice dell'Amore molesto, da cui Mario Martone ha tratto il film omonimo. Dal romanzo successivo, I giorni dell'abbandono, è stata realizzata la pellicola di Roberto Faenza. Nel volume La frantumaglia ha raccontato la sua esperienza di scrittrice. Nel 2006 le Edizioni E/O hanno pubblicato il romanzo La figlia oscura, nel 2007 il racconto per bambini La spiaggia di notte illustrato da Mara Cerri e nel 2011 il primo capitolo dell'Amica geniale, seguito nel 2012 da Storia del nuovo cognome, nel 2013 da Storia di chi fugge e di chi resta e nel 2014 da Storia della bambina perduta. Nell’autunno del 2018 è andata in onda, in Italia su Rai 1 e Timvision e negli Stati Uniti su Hbo, la prima stagione della serie tratta dal romanzo L’amica geniale, con la regia di Saverio Costanzo. L’illustratore Andrea Ucini vive e lavora in Danimarca, è laureato in pianoforte classico e composizione e collabora regolarmente con diverse testate, tra cui The New York Times, The Washington Post e The Guardian, per il quale ha illustrato la rubrica tenuta nel 2018 da Elena Ferrante.
Lunedì 15 Aprile 2019, 15:48 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2019 16:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP