Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Enzo Decaro, un racconto illustrato da Loredana Salzano per l’inclusività

Mercoledì 6 Luglio 2022
Enzo Decaro, un racconto illustrato da Loredana Salzano per l’inclusività

«La nascita di un libro, piccolo o grande che sia, è sempre un evento lieto: è il materializzarsi di una energia-pensiero pronta per essere finalmente scambiata e condivisa», dichiara Enzo Decaro attore, autore teatrale e televisivo.

Il piccolo volume, illustrato dall’artista Loredana Salzano, conosciuta come Nostra signora dei Vulcani, sarà presentato in anteprima nazionale il 12 luglio a Lipari alle ore 19,00.

Dalle pendici del Vesuvio, terra natia dell’attore, all’energia vulcanica delle Eolie è un viaggio breve, veloce, è come bussare a un dirimpettaio, basta uno spostamento d’acqua, proprio grazie alle maree.

«Siamo tutti un po' faro e un po' marea – scrive Enzo Decaro - in ognuno di noi coesistono l'energia maschile (del fare) e quella femminile (dell'essere); e nel difficile cammino per diventare “Persone”, al di là dell'identità di genere, questo equilibrio va ricercato dentro ognuno di noi per essere poi portato all'esterno e condiviso.

Così avviene per questo racconto, «È sempre frutto di un lavoro individuale all'inizio, ma poi richiede sempre una cooperazione tra più persone che, ognuna per il proprio ruolo, contribuiscono poi a raggiungere il risultato finale: lo scambio e il circolare di pensiero».

Decaro, che insieme a Lello Arena e Massimo Troisi (al suo “Il postino” il Centro Studi ha dedicato una prestigiosa pubblicazione fotografica) creò il famoso trio comico La smorfia, è interprete teatrale e di fiction di successo tra le quali “Provaci ancora prof” in coppia con Veronica Pivetti, è tra gli interpreti di E’ stata la mano la mano di Dio di Paolo Sorrentino, vincitore di due premi al festival del cinema di Venezia 2021 e 5 ai David di Donatello, girato anche a Stromboli, ha le isole Eolie nel cuore. Alle terre di Eolo e a un rinnovato senso di comunità che cancelli l’individualismo imperante nella nostra società, dedica “Il Faro e la marea” che è un nuovo arrivato nel ricco catalogo di pubblicazioni del Centro Studi di Lipari.

Video

I disegni dell’artista Salzano. campana di nascita, da oltre quindici anni vive e lavora tra Roma e le Eolie, ha con le sette sorelle del Tirreno un fortissimo legame artistico e “vulcanico” e le sue opere sono un mix sempre originalissimo ironico e onirico sospeso tra arte, pensiero e design.

Un lavoro intenso, energico, dove l’acqua unisce e dove i vulcani ci legano alla parte più profonda della terra e di noi stessi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA