Esordio narrativo per il giudice delegato salernitano Roberto Ricciardi

di Vincenzo Aiello

"Scarsa dimestichezza con le donne, ecco tutto. E non aveva mai saputo dire - non avrebbe mai saputo dire - se questa scarsa dimestichezza fosse causa o conseguenza della solitudine. Se non aveva una donna accanto perché non conosceva le donne, o se non conosceva le donne perché non aveva una donna accanto". Non solo un noir al passo con le perversioni criminali, frutto della confusione sociale odierna, ma anche un'analisi psicologica sottile dei rapporti tra le persone. Questo è "L'uomo che faceva volare i gabbiani (EAI)" , l'esordio narrativo del giudice delegato del ribunale di Salerno Roberto Ricciardi, che sarà presentato domani - mercoledì 14 ore 19, nell'ambito del terzo ciclo di "Meditando" , la rassegna letteraria tra il sapore del libro ed il retrogusto del vino che si svolge nel caldo antro dell'enoteca "BaccaNera"' , in Via IV Novembre 19 a Castellammare di Stabia. A presentare l'autore del testo, Ricciardi, ci sarà l'avv. Vincenzo Ruggiero.  Mercoledì 21 febbraio ore 19 - BaccaNera" - sarà invece la volta della scrittrice napoletana Fuani Marino con "Il panorama alle spalle (Scatole parlanti)" forse il migliore racconto dell'anno nella scena narrativa partenopea. Presenterà il testo la prof. del Liceo classico "Plinio Seniore" Valeria Longobardi. Il 28 ottobre ore 19 - "BaccaNera" -  sarà la volta dell'esordio narrativo con il  romanzo "La pigrizia del cuore (Spartaco edizioni)" della poetessa ed organizzatrice napoletana Rossella Tempesta: anche nella prosa l'autrice napoletana mantiene quella leggerezza da neve soffusa sua caratteristica nella lirica. Presenterà il testo la prof. del Liceo classico "Plinio Seniore" Angela Cambri.
Martedì 13 Febbraio 2018, 12:37 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 12:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP