Formia, al castello Miramare il Premio internazionale Tulliola - Renato Filippelli 2017: i vincitori

Si svolgerà lunedì 16 ottobre dalle 17 nel suggestivo castello Miramare di Formia il Premio Internazionale Tulliola- Renato Filippelli, giunto alla sua ventiquattresima edizione. Premi speciali andranno a Federico Cafiero De Raho per la legalità ccon medaglia della Presidente della Camera Laura Boldrini; per la cultura la medaglia del presidente del Senato Pietro Grasso andrà a Francesco Pinto mentre per le opere dedicate alla poesia di Renato Filippelli sarà insignito Emerico Giachery con un gioiello in bronzo e oro. Per quanto riguarda le opere in concorso, nella sezione poesia vincitori a pari merito Mariagrazia Carraroli per «Trittico» (Florence Art Edizioni, 2016); Giuseppe Iuliano per «Sciami e formiche» (Delta 3 Edizioni, 2017) e Alfonso Severino per «Rifrazioni» (Dante & Descartes, 2017). Per la Narrativa, vincitori ex aequo Mariarosaria Riccio per «Il potere del dubbio»; Francesco Di Domenico per «Notte in Arabia» (Homo Scrivens); Francesco Testa e Giulia Fera e per «Aironi di carta» (Graus editore).

Nella sezione saggistica, vincitori a pari merito Marco Perillo per «Misteri e segreti dei quartieri di Napoli» (Newton Compton); Luigi Reina per «Romanzo» (Guida); Tosto Francesco Diego per «La letteratura e il sacro», volume V, (Bastogi). La giuria presieduta da Annella Prisco è composta da Raffaele Messina, Fiorella Franchini Mimma Filippelli, Carmen Moscariello, Claudia Piccinno, Giuseppe Manitta, Maria Luisa Toffanin, Domenico Pimpinella, Manfredo Di Biasio, Michele Urrasio. Il premio e l’Associazione si fregiano di due medaglie per alti meriti culturali, concesse dall’emerito Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Venerdì 6 Ottobre 2017, 22:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP