La scultura lignea del '700 a Napoli, il libro di uno storico stabiese

di Titti Esposito

La scultura lignea del Settecento a Napoli. E' il titolo dell'ultimo volume scritto dallo storico Egidio Valcaccia, stabiese doc, che verrà presentato nei prossimi mesi.

Il volume, con la presentazione di Stefano de Mieri e la postfazione di Francesco de Nicolo(editore Nicola Longobardi) offre al lettore una raccolta di spunti e proposte inedite attributive nel campo della scultura napoletana di legno. 

"In questo scritto riconsidero la reale dimensione artistica di alcuni maestri, spesso del tutto sconosciuti-scrive Egidio Valcaccia- ho avuto modo di confrontarmi con specialisti del settore, con i quali condivido la passione per lo studio del
patrimonio artistico dell'Italia meridionale e il desiderio di diffonderne la conoscenza per sensibilizzare tutti alla corretta conservazione di questa ricchezza che documenta la nobiltà della nostra storia e della nostra cultura".

Fra le tante curiosità dell'opera, anche la proposta di restituire allo scultore Nicola Fumo, il danzante San Michele arcangelo, del Conunty Museum of Art di Los Angeles.


 
Sabato 3 Marzo 2018, 20:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP