Le Conversazioni a New York con Fran Lebowitz, Jonathan Safran Foer e Julie Mehretu

Prosegue, da Capri a New York, la tredicesima edizione de Le Conversazioni, il festival internazionale ideato da Antonio Monda e Davide Azzolini. Per la chiusura dell’edizione 2018, il 4 e 6  dicembre, Fran Lebowitz, Jonathan Safran Foer e Julie Mehretu saranno i protagonisti degli incontri con Antonio Monda alla Morgan Library & Museum e alla New York Historical Society. 

Gli eventi de Le Conversazioni riprenderanno nella primavera 2019 sempre a New York, per proseguire poi, come di consueto in Italia, a Capri l’ultimo weekend di giugno e il primo di luglio (28 giugno>7 luglio 2019).
 
Martedì 4 dicembre, Fran Lebowitz sarà ospite alla New York Historical Society Museum (ore 7pm) per offrire, in un viaggio multimediale, il racconto dei segreti del proprio lavoro e delle sue passioni: i film o i libri che le hanno cambiato la vita, l’opera d’arte che l’ha maggiormente ispirata o la canzone che ama di più. Autrice di due bestseller Metropolitan Life e Social Studies e di un libro per bambini Mr. Chas and Lisa Sue Meet the Pandas, Fran Lebowitz è una delle opinioniste più famose d’America, beniamina di talk shows, ospite di riguardo di conferenze universitarie e brillante protagonista di Public Speaking, il documentario del 2010 girato da Martin Scorsese. Tra le sue scelte cinematografiche sarà proprio The King of Comedy, diretto da Scorsese nel 1983, il film preferito che la Lebowitz presenterà all’incontro con Antonio Monda; così come House of Mirth di Edith Wharton il suo romanzo preferito, Take The A Train di Duke Ellington il brano musicale più amato, Eleanor Roosevelt il personaggio storico privilegiato e la città di New York il luogo della sua vita.
 
Giovedì 6 dicembre alla Morgan Library & Museum (ore 7pm) Jonathan Safran Foer e Julie Mehretu riveleranno al pubblico il proprio personale rapporto con l’arte, l’architettura, la letteratura e il cinema.

Per Jonathan Safran Foer, uno degli scrittori di maggior successo di critica e pubblico negli Stati Uniti (autore di fortunati romanzi come Everything Is Illuminated, 2002, Extremely Loud & Incredibly Close, 2005 e Here I Am, 2016), il film che ha maggiormente segnato la sua vita è Rushmore diretto da Wes Anderson nel 1998, insieme ai film documentari  Rivers and Tides: Andy Goldsworthy Working With Time, diretto da Thomas Riedelsheimer sull'artista britannico Andy Goldsworthy e Happy People: A Year in the Taiga, l’affascinante storia della popolazione indigena del villaggio di Bakhtia sulle rive del fiume Yenisei nella Taiga siberiana.

La giovane artista etiope Julie Mehretu, nota per i suoi disegni e dipinti su larga scala (come Mural, opera di 25 metri di lunghezza situata nella torre di Goldman Sachs di New York), ha scelto invece: Nine to Five di Dolly Parton, inserito, nel 2000, dall'American Film Institute al 74º posto della classifica delle cento migliori commedie di tutti i tempi, Do the Right Thing, film del 1989, scritto e diretto da Spike Lee, considerato uno dei migliori film del regista afroamericano e When We Were Kings il documentario vincitore dell’Oscar nel 1997 che narra l’epico incontro di boxe tra Muhammad Ali e George Foreman a Kinshasa nello Zaire.
Chiuderà la serata un omaggio speciale a Frankenstein Jr, in occasione della mostra in corso alla Morgan Library (fino al 27 gennaio 2019) dal titolo It’s Alive! Frankenstein at 200 che celebra l’anniversario di un classico della letteratura di tutti i tempi, capolavoro mondiale dell’horror.
 
Molti i nomi di protagonisti della cultura internazionale che hanno preso parte alle passate edizioni de Le Conversazioni a New York: Renzo Piano, Mark di Suvero, Michael Cunningham, Gay Talese, Paul Schrader, Jonathan Franzen, Martin Amis, Ian Buruma, A.M. Homes, Daniel Mendelsohn, Marina Abramovic, Daniel Libeskind, Julie Tamor, Jeffrey Eugenides, Isabella Rossellini, Salman Rushdie, Patrick McGrath, Zadie Smith, Joyce Carol Oates, Stephen Sondheim, Jhumpa Lahiri, David Remnick, Siri Hustvedt, Paul Auster, Phil Jackson, Mary Karr, Jay McInerney, Francesco Clemente, Erica Jong, Emma Cline, Colum McCann, Patti Lupone, Jonathan Demme, Adam Gopnik, Gay Talese, Philip Gourevitch, Elizabeth Strout, Patti Smith.

Le Conversazioni 2018 è prodotto da Dazzle Communication, Spigoli e CPW Conversations, con il patrocinio del MiBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con il sostegno di PERSOL e RENAULT in qualità di Main Sponsor. 

Il ciclo di incontri a New York è presentato in collaborazione con The Morgan Library & Museum e la New York Historical Society con la presenza di Terna in qualità di Official Sponsor.
 
Lunedì 3 Dicembre 2018, 16:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-06 00:43:14
Belle cose

QUICKMAP