«Mimma» di Ciro Pinto si presenta alla Bottega dell'arte e della bellezza

«Mimma» di Ciro Pinto si presenta alla Bottega dell'arte e della bellezza
Giovedì 29 Settembre 2022, 20:16 - Ultimo agg. 1 Ottobre, 20:24
2 Minuti di Lettura

"Mimma", il volume di Ciro Pinto (Tralerighe edizione) sarà presentato domani, venerdì 30 settembre, alle ore 18,30 ad Ab Ovo, la bottega dell'arte e della bellezza (via Vincenzo Bellini 17). L'attrice Fortuna Liguori leggerà dei brani tratti dl volume e l'autore dialogherà con la giornalista Ilaria Urbani. 

La storia narrata da Pinto è ambientata a Napoli. E' il giugno del 2019 e, come  è scritto nella quarta di copertina "La città si prepara a vivere l'estate, ma la sua proverbiale ospitalità è oscurata da una crescente insofferenza verso gli extracomunitari e gli immigrati. Come in tutta Italia, anche tra le piazze, le strade e i vicoli la campagna d'odio sta sortendo i suoi effetti e si susseguono episodi d'intolleranza e di aggressione nei confronti degli stranieri. L'arrivo nelle acque del golfo di una nave, la Sea For Freedom, appartenente a una Ong svedese, che trasporta una trentina di naufraghi raccolti a largo di Lampedusa, finisce con acuire i contrasti tra chi è per lo sbarco e coloro che vorrebbero cacciarli indietro. Da quando la nave è apparsa davanti alla città, Mimma inizia a fare degli strani sogni, ambientati in Etiopia e poi in Sudan, seguendo le vicissitudini di una sua coetanea africana, Axado. Nel frattempo suo padre Nico, ispettore di Polizia, è impegnato insieme a Roberto nelle indagini per scoprire il colpevole dell'aggressione ad un singalese. Malaffare, camorra, suprematisti si confrontano con la parte più bella di una società, che forse saprà ritrovare un approdo sicuro".

© RIPRODUZIONE RISERVATA