L'Accademia Svedese conferma: quest'anno saranno assegnati due Nobel, per il 2018 e 2019

La cerimonia di premiazione del Nobel
L'Accademia Svedese ha confermato che quest'anno consegnerà i premi Nobel per la letteratura per il 2018 e il 2019. Lo ha deciso e reso pubblico la Fondazione Nobel dopo un meeting del board dell'organismo. I vincitori, come è noto, in genere vengono resi noti nel mese di ottobre. A maggio dello scorso anno, la Fondazione e l'Accademia - alle prese con uno scandalo legato ad abusi sessuali e presunte violazioni delle norme relative al conflitto di interessi - hanno deciso di comune accordo di congelare l'edizione 2018 del premio.

Il comunicato ufficiale del Nobel è disponibile qui

«Il Premio Nobel per la letteratura sarà nuovamente assegnato», ha precisato la Fondazione
Nobel in un comunicato, perché ritiene che il percorso di rinnovamento intrapreso dall'Accademia Svedese creerà «buone opportunità per ripristinare la fiducia nell'Accademia stessa come istituzione che assegna il premio».

A maggio del 2018, la Fondazione e l'Accademia - alle prese dall'autunno precedente con uno scandalo legato alle accuse per molestie sessuali a Jean-Claude Arnault, marito dell'accademica Katarina Frostenson, e a presunte violazioni delle norme relative al conflitto di interessi da parte di alcuni giurati - decisero di comune
accordo di congelare l'edizione 2018 del premio. 

L'ultima volta che in precedenza il Nobel non era stato assegnato risaliva al 1943, in piena seconda guerra mondiale. I due nuovi Nobel che saranno annunciati in autunno, seguiranno all'ultimo premiato nel
2017, lo scrittore giapponese naturalizzato britannico Kazuo Ishiguro.

I regolamenti dell'Accademia, guidata da Anders Olsson, segretario permanente, sono stati modificati, consentendo ai membri di dimettersi dalla carica, non avendo più il diritto di occupare lo scranno a vita. «Gli statuti sono stati chiariti. Diversi nuovi membri sono stati eletti. L'Accademia inoltre non include più membri soggetti a conflitti di interesse o a indagini penali», chiarisce la comunicazione ufficiale.

«Data la situazione che è sorta, al fine di aumentare la fiducia nel Premio Nobel per la letteratura», l'Accademia Svedese ha anche approvato un nuovo sistema di votazione per il suo Comitato Nobel per i prossimi anni. In particolare, «cinque membri esterni indipendenti, aggiungeranno nuove preziose prospettive, parteciperanno al compito di selezionare i Premi Nobel».

Negli scorsi mesi hanno lasciato l'Accademia Svedese diversi membri che fino ad allora erano considerati "a vita", che poi si sono potuti dimettere dopo il cambio delle regole interne.
Martedì 5 Marzo 2019, 13:34 - Ultimo aggiornamento: 05-03-2019 17:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-03-05 18:14:42
Una banda di vecchi rincitrulliti che la letteratura non sanno nemmeno cos'è!!!! Basta con questo premio obsoleto

QUICKMAP