Salvatore Esposito scrittore di romanzi: «Io, un po' investigatore e un po' sciamano»

Giovedì 17 Giugno 2021 di Generoso Picone
Salvatore Esposito scrittore di romanzi: «Io, un po' investigatore e un po' sciamano»

«Quando certi personaggi non hai la possibilità di farli vivere allora te li devi inventare», dice Salvatore Esposito: lo straordinario interprete del Genny Savastano di «Gomorra», la maschera del duro camorrista e spietato che lo ha reso celeberrimo in tutto il mondo, il trentacinquenne attore di Mugnano di Napoli tende quasi a minimizzare il lavoro che ha svolto nel tratteggiare il suo Christian Costa. Cioè la figura dell'investigatore...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA