«Sei ovunque», la storia d'amore del prof Nicola Pasquino diventa un romanzo

Nicola Pasquino
Un amore raccontato su Facebook diventa un libro, «Sei ovunque», edito da Carratelli. Il protagonista e autore è Nicola Pasquino, professore universitario e responsabile scientifico del laboratorio di compatibilità elettromagnetica del dipartimento di Ingegneria Elettrica alla «Federico II di Napoli», già assurto agli onori della cronaca per un episodio che – era novembre 2016 – lo vide paladino dei diritti dei disabili nonché insultato da un vigile urbano che aveva parcheggiato l’auto in un posto, appunto, riservato ai diversamente abili. Il professore riprese tutto con lo smartphone e diffuse il video in cui l’agente lo sfidava rifiutando di spostare l’auto. Pasquino, che ha ricevuto di recente il riconoscimento alla carriera «Labore Civitatis» per la sua attività di ricerca svolta «con impegno ed etica», è al suo debutto letterario, con una sorta di diario intimo. Ma prima della pubblicazione aveva usato il suo profilo social per raccontare su Facebook le sue traversie amorose, oggi divenute romanzo. Ha narrato, giorno per giorno, i suoi sentimenti e nella prefazione di «Sei ovunque» spiega come mai non abbia voluto ascoltare chi- sia pure con l’affettuoso intento di proteggerlo- gli diceva che i sentimenti non vanno messi in piazza. «Secondo il più classico dei luoghi comuni- dice Pasquino- ossia “in amore vince chi fugge”. Pensando a queste parole ho trovato la voglia di proseguire, perché più le ascoltavo e più mi convincevo che in amore, invece, si debba condividere, non fuggire: in amore vince chi resta».

Oggi la sua storia è un libro, «Sei ovunque». Sarà presentato, con la giornalista Daniela Spadaro e Roberto Iossa, per la prima volta, alle 19 di venerdì 20 ottobre, nella Sala delle Capriate della ex Distilleria di Pomigliano d’Arco, nella struttura che ospita anche la Feltrinelli Point, con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura di Pomigliano, un’iniziativa «contro il sistema camorra».  Domenica 22 invece, l’autore sarà – alle 18 – alla presentazione di Villa Matarese di via Filomarino, Monte di Procida, con la giornalista Iulia Dana.  

 
Mercoledì 18 Ottobre 2017, 06:22 - Ultimo aggiornamento: 18-10-2017 06:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP