Al museo Ferrari la mostra "The Meaning of Partnership". Per celebrare collaborazione del Cavallino Rampante con Philip Morris

Mercoledì 22 Settembre 2021
Al museo Ferrari la mostra "The Meaning of Partnership". Per celebrare collaborazione del Cavallino Rampante con Philip Morris

MARANELLO - In occasione del Gran Premio d’Italia ha aperto al Museo Ferrari di Maranello la mostra “The Meaning of Partnership”, che celebra la storica collaborazione del Cavallino Rampante con Philip Morris International (PMI). L’accordo fra le due Società venne infatti siglato da Enzo Ferrari in vista della stagione agonistica 1973, con il comune obiettivo di sostenere e portare al vertice la squadra di Formula 1. “Abbiamo firmato l’accordo con Philip Morris per essere sicuri che la Scuderia possa disporre dei migliori piloti” furono le parole del fondatore che diedero il via a una relazione costellata di successi.

Bastano pochi numeri per evocare una storia leggendaria, scritta a fianco del Title Partner: sono ben 461 i Gran Premi disputati e 130 le vittorie festeggiate fino ad oggi insieme, nel corso di 17.520 giorni di passione condivisa. Un arco di tempo che rende questa partnership una tra le più longeve nel mondo della F1. Lo stesso Museo è frutto di questa lunga collaborazione. Progettato da Enzo Ferrari con il supporto di Philip Morris International e donato al Comune di Maranello, aprì i battenti con il nome Galleria Ferrari il 18 febbraio 1990, anniversario della nascita di Enzo Ferrari, e a un anno e mezzo di distanza dalla sua scomparsa. Divenuto museo ufficiale del Cavallino Rampante nel 1995, venne ribattezzato Museo Ferrari nel 2011. “The Meaning of Partnership” rimarrà fino a fine anno al Museo Ferrari, aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.00 (dal 1° ottobre l’orario sarà dalle 10:00 alle 18:00).

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 13:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA