Napoli, una mostra d'arte collettiva ispirata a Pepthefox per ribaltare i cliché

In esposizione alla Phaber Art Lab E Gallery le opere di Carmine Dello Ioio, Maria Cristina Rumi, Lucio Groja, Rodolfo La Torre, Micaela Mattioli, Antonio Bonaviri, Raffaele Coppola

Un collage delle opere in esposizione
Un collage delle opere in esposizione
Venerdì 24 Maggio 2024, 19:00 - Ultimo agg. 25 Maggio, 11:25
2 Minuti di Lettura

Una mostra d'arte, la collettiva alla Phaber Art Lab E Gallery di Ciro Ciardiello, al Vomero, Napoli. Nel primo step della esposizione "Tu io tu io tu" ideata e promossa da Peppe Della Volpe, meglio conosciuto come Pepthefox, sono presenti Carmine Dello Ioio con tre sue opere e altrettanti dipinti di Maria Cristina Rumi, Lucio Groja, Rodolfo La Torre, Micaela Mattioli, Antonio Bonaviri, Raffaele Coppola.

Il vernissage domani, sabato 25 maggio, dalle 17 alle 21, domenica apertura dalle 10 alle 13 e lunedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30. Il tema è ispirato proprio all'ideatore dell'iniziativa, o meglio al personaggio di Pepthefox e Della Volpe, proponendone  un ritratto di ciascuno del gruppo, il cui motto è "Disobbedienti alle regole del sistema dell'arte". Obiettivo neanche tanto velato: ribaltare i cliché.

© RIPRODUZIONE RISERVATA