I tesori di Pompei esposti a Palermo, capitale del Regno due secoli fa

di Susy Malafronte

I tesori della Pompei archeologica da oggi esposti al Museo Salinas - Polo Regionale di Palermo per i Parchi e Musei Archeologici di Palermo. La mostra «Palermo Capitale del Regno. I Borbone e l’Archeologia a Palermo, Napoli e Pompei» racconta l’anno in cui la città fu capitale sotto i Borbone ed è divisa in tre sezioni che raccontano l’archeologia a Pompei, Napoli, Ercolano, e Torre del Greco. I tesori antichi sono visitabili  fino al 31 marzo 2019.  Dopo due secoli la storia viene raccontata da una mostra che riunisce reperti, ricongiunge città, salda debiti e ringrazia, nel segno dei Borbone.
 
 

L'evento è organizzato dall'Assessorato Regionale ai Beni Culturali, dall’Identità Siciliana e il Dipartimento dei Beni Culturali, in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, il Parco Archeologico di Pompei e CoopCulture. La curatela è del direttore del Salinas, Francesca Spatafora.
 
Domenica 2 Dicembre 2018, 15:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP