«Napoli Map Fair», in mostra una rarissima pianta della città del '600

Dopo il successo delle precedenti due edizioni a Pozzuoli, approda ora nel cuore della metropoli partenopea la terza edizione di «Napoli Map Fair», la mostra mercato dedicata alla cartografia, agli atlanti, ai libri di viaggio ed alla vedutistica nella stampa antica. Il grande evento espositivo si svolgerà il 5 e 6 aprile 2019 presso il Grand Hotel Oriente, a Napoli, a pochi metri dalla fermata della metro di via Toledo. Negli stand materiali e documenti antichi e rari relativi a Napoli, Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, con tutto il Sud Italia.

Ingresso libero, questi gli orari: venerdì 5 aprile 17-21; sabato 6 aprile 10-19. L’organizzazione si deve allo Studio Bibliografico Morghen, guidato dall’esperto Gabriele Barbone. Una particolare sezione sarà dedicata al Regno della Due Sicilie, con importanti documenti di un Sud che era all’avanguardia in Europa in diversi settori. Ad arricchire l’evento anche la partecipazione della prestigiosa libreria di Londra Altea Gallery. 

Pezzo forte dell'esposizione una preziosa e rara pianta prospettica di Napoli, stampata dall’editore e libraio  Giovanni Francesco Paci. L’opera si presenta priva di data, ma l’attività editoriale dell’editore (con sede in Napoli in S. Biagio dei Librai) la colloca all’ultimo decennio del XVII secolo. Circondano la pianta 17 vedute raffiguranti luoghi della città e le isole di Ischia e di Procida. In basso al centro è inciso un cartiglio. Sotto la veduta prospettica si trova una legenda numerica composta da 85 rimandi a luoghi notabili della città. 

Forte dei grandi numeri – espositori, visitatori, contatti facebook – la mostra è pronta quindi a bissare il successo della due precedenti edizioni. La fiera vanta anche partnership importanti comeAbeBooks.it, il marketplace di riferimento per gli appassionati di libri e collezionismo cartaceo, come mappe, stampe, vedute e rarità bibliografiche e Copernucum.it, altra realtà di eccellenza nel campo della vendita di stampe, libri antichi, rari e fuori catalogo. Copernicum.it è  il nuovo portale del libro, creato da librai per i librai, una enorme vetrina virtuale che arricchisce ancora di più l’offerta di qualità di Napoli Map Fair.
 
Lunedì 1 Aprile 2019, 10:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP