Premio Serao: la vincitrice dell'edizione 2021 è Agnese Pini, direttrice del quotidiano La Nazione

Giovedì 1 Luglio 2021
Premio Serao: la vincitrice dell'edizione 2021 è Agnese Pini, direttrice del quotidiano La Nazione

È Agnese Pini, direttrice del quotidiano fiorentino La Nazione, la vincitrice dell'edizione 2021 del Premio giornalistico «Matilde Serao». Lo ha deciso la giuria presieduta da Federico Monga, direttore de «Il Mattino», il giornale fondato dalla stessa Serao e dal marito Eduardo Scarfoglio, che patrocina, con Poste Italiane, l'iniziativa.

Laureata in Lettere con lode all'Università di Pisa, Pini è la prima donna in 160 di storia a dirigere il giornale con il quale, peraltro, a soli 21 anni, aveva cominciato a collaborare. Dopo aver frequentato la Scuola di giornalismo Walter Tobagi di Milano, Pini si è occupata di cronaca nera e giudiziaria per Il Giorno e ha collaborato con l'agenzia Ansa, con Il Gruppo editoriale L'Espresso e con Mondadori. Tornata nel 2016 alla Nazione, edizione di Siena, come vice caposervizio, l'anno successivo è passata alla redazione fiorentina, prima come vice capocronista e poi come vicedirettrice del quotidiano, fino a quando, nel 2019, ne ha assunto la direzione.

Istituito dal Comune di Carinola (Caserta), la cittadina di cui era originario il padre di Matilde Serao, Francesco, e dove lei stessa visse alcuni anni, il Premio viene attribuito ogni anno a giornaliste che si siano distinte nel proprio lavoro. Le vincitrici del premio sono state, in ordine cronologico, Natalia Aspesi (Repubblica), Carmen Lasorella (Rai), Giovanna Botteri (Rai), Donatella Trotta (Il Mattino), Daniela Vergara (Rai), Lucia Annunziata (Rai e Huffington Post), Rosaria Capacchione (Il Mattino), Barbara Stefanelli (Corriere della Sera), Titta Fiore (Il Mattino), Bianca Berlinguer (Raitre), Sarah Varetto (Sky Tg24), Adriana Cerretelli (Il Sole 24ore), Fiorenza Sarzanini (Corriere della Sera), Lucia Goracci (Rai), Myrta Merlino (La7). La cerimonia di consegna del premio si terrà, come da tradizione a Carinola, il 21 luglio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA