“Il tempo felice”, gemellaggio Torremaggiore-Cappella Sansevero per celebrare Raimondo di Sangro

Martedì 6 Luglio 2021
“Il tempo felice”, gemellaggio Torremaggiore-Cappella Sansevero per celebrare Raimondo di Sangro

Inaugura sabato 10 luglio la prima edizione de “Il Tempo Felice. Raimondo di Sangro tra Napoli e Torremaggiore”, la rassegna dedicata al principe di Sansevero nata dal gemellaggio tra la Città di Torremaggiore (Fg) e la Cappella Sansevero di Napoli. 

Video

La speciale collaborazione tra il Comune di Torremaggiore e il Museo Cappella Sansevero è stata avviata per celebrare il principe Raimondo di Sangro attraverso incontri ed eventi di teatro, letteratura e musica, con l’obiettivo di rinsaldare il forte legame tra il luogo natio, dove Raimondo visse la prima parte della sua vita, e Napoli, dove egli portò a compimento il suo progetto più duraturo, la Cappella Sansevero, adornandola di capolavori della scultura come il celebre Cristo velato di Giuseppe Sanmartino, che richiama ogni anno centinaia di migliaia di visitatori.

La prima edizione de Il Tempo Felice apre nell’anno delle celebrazioni del 250° anniversario della morte di Raimondo di Sangro ed è realizzata nell’ambito delle iniziative del Mese Disangriano della Città di Torremaggiore. Il titolo della rassegna si ispira alla cantata Nel tempo felice, composta da Giovan Battista Pergolesi nel 1735 in occasione dei festeggiamenti per le nozze di Raimondo di Sangro e Carlotta Gaetani in Torremaggiore.

Ultimo aggiornamento: 21:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA