Sorrento, gli intarsi di Rocco
al chiostro di San Francesco

Intarsio
di Antonino Siniscalchi

SORRENTO - Al chiostro di San Francesco in mostra fino al 30 settembre prossimo le opere in legno intarsiato del maestro Giuseppe Rocco, artista di arte figurativa da oltre cinquant’anni. La sua formazione artistica è avvenuta tra la scuola d’arte di Sorrento e paralellamente nelle botteghe artigiane del paese natio. Ha esordito intorno agli anni sessanta come pittore producendo lavori caratterizzati da un rigoroso impianto compositivo rievocanti atmosfere cubiste e metafisiche. In questo stesso periodo, mettendo a frutto competenze acquisite durante il già citato apprendistato giovanile nelle botteghe, partecipa e vince un concorso statale a cattedra per l’insegnamento della tarsia che lo immetterà nel mondo della scuola. Tutta l’attività successiva lo vede impegnato a produrre tarsie per numerosi edifici pubblici e religiosi, come le porte di Duomo di Sorrento, dipinti rispondenti al bisogno di usare una tecnica più veloce e immediata rispetto all’intarsio che gli danno più ampie possibilità di esprimere il proprio mondo poetico.
Domenica 26 Agosto 2018, 16:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP