Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sulmona, la tradizionale giostra cavalleresca incontra la Campania

Mercoledì 6 Luglio 2022
Sulmona, la tradizionale giostra cavalleresca incontra la Campania

C’è tanta Campania nella “giostra cavalleresca di Sulmona”, che ritorna dopo due anni di fermo con un’edizione in cui la tradizione incontra la contemporaneità e l’evento clou della gara, che avrà luogo il 30 e 31 luglio, preceduta dal corteo in costume guidato dalla regina, sarà anticipato da un calendario di eventi culturali. La volontà degli organizzatori dell’edizione 2022 è quella di promuovere la giostra cavalleresca di Sulmona fuori dai confini regionali, rendendola un forte attrattore turistico, con il coinvolgimento di partner di prestigio e di diffonderne la storia attraverso la pubblicazione di un volume fotografico e di racconti, affidata alla casa editrice napoletana Rogiosi. Di origini napoletane anche la maison E. Marinella, che per la XXVI edizione della giostra cavalleresca di Sulmona ha realizzato in esclusiva la cravatta in garza di seta tinta unita blu con dettaglio sottonodo del nuovo logo della giostra. Domenica 17 luglio, alle 21.00, nel Cortile del Complesso Santissima Annunziata si terrà la proiezione del docufilm “Una vetrina che guarda il mare”, che racconta la storia centenaria di uno dei più amati brand sartoriali made in Italy, Racconta e modera Alessandro Iovino direttore di Real Inside Magazine. Atro partner campano della manifestazione il food brand Rummo, che con il tradizionale e iconico “spaghettone” sarà tra le portate della Panarda, cena rinascimentale con 60 degustazioni a cura dello Chef Clemente Maiorano, che avrà luogo venerdì 5 agosto, a largo Palizzi.

Ad aprire il programma culturale, sabato 9 luglio alle 21.00), sarà il vernissage della mostra “L’assoluta libertà” di Giordano Florenacig, artista di fama internazionale che ha realizzato il Palio 2022. L’exhibition è composta da cinque quadri di grandi dimensioni e quattro quadri di piccole dimensioni esposti negli spazi della cappella SS del corpo di Cristo, presso il complesso Santissima Annunziata; e sei quadri di grandi dimensioni e trenta quadri di medio e piccole dimensioni, che il pubblico della giostra potrà ammirare alla rotonda San Francesco. Cittadini e turisti potranno ammirare la mostra, curata da Alessandro Erra, fino all’8 agosto. Tra le opere ci saranno due regine, una su sfondo fucsia e una su sfondo blu. La Regina su sfondo fucsia sarà donata dall’artista e dalla galleria al comune di Sulmona. La mostra potrà essere visitata in entrambi i luoghi tutti i giorni, dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.00. Giovedì 27 luglio, nella villa comunale, è in programma l’apertura della grande fiera storica città di Sulmona, che resterà allestita fino all’8 agosto. Venerdì 28 luglio, alle 21.00, il cortile del complesso Santissima Annunziata ospiterà la presentazione del libro “Un male purissimo”. Sabato 6 agosto e domenica 7 agosto è in programma la giostra cavalleresca d’Europa e dei borghi più belli d’Italia. 

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA