Ho superato studiando il Concorsone, poi arriva il Tar, cancella tutto: uno scandalo!

Venerdì 14 Febbraio 2020
Sono una studentessa laureata in Giurisprudenza. Ho preparato per mesi il Concorsone della Regione con tanto impegno e dedizione.

Finalmente, dopo aver fatto  la seconda prova scritta,  ho avuto il risultato positivo. IDONEA. Non potete immaginare la felicità di chi, come me, dopo tanto sudore vede aprirsi  una speranza di futuro, dovuta al SOLO impegno personale, alla propria forza e dedizione. Poi, nel pomeriggio, lo sconforto più totale perché dicono che è stato violato l'anonimato perché il codice a barre che identificava i nostri elaborati era ben memorizzabile. Tradotto, per un errore formale dovuto alla Ripam, in cui noi non centriamo nulla, tanti giovani come me, vedono sfumare una tale opportunità.

In più, il Tar decide di rimandare tutto ad OTTOBRE, come se le nostre vite non contassero nulla, come se mesi e mesi di attesa per noi idonei non contassero nulla. Siamo pedine di un gioco sporco che non tiene conto delle persone che, come me, hanno studiato per mesi.

Nessuno pensa a chi ha passato la prova e, in una maniera scandalosa, vede il proprio futuro lavorativo rimandato ad OTTOBRE come se fosse normale. Forse una decisone politica perché a breve ci saranno le elezioni regionali? Di solito il Tar ha tempi molto più celeri e allora perché ottobre? Perché tutti questi mesi? Vi sembra normale ? Spero che da valido giornale, ci aiuterete a combattere questa battaglia, quella di chi questi brogli non li ha proprio visti, ma anzi con il solo studio ha raggiunto un obiettivo. Anzi lo aveva raggiunto!!! Prima della decisione del Tar. Spero che, oltre a evidenziare i ritardi Formez, si metta in evidenza come sia assurda questa sospensione cautelare del Tar così a lungo termine. Mai vista una cosa del genere, si dovrebbe assolutamente indagare o quanto meno capire perché. Ultimo aggiornamento: 15:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA