«Costretti a lavorare il 26 dicembre,
restituiteci la gioia delle festività»

Gentile redazione del Mattino,
siamo i lavoratori del Centro commerciale Neapolis sito in via Argine 380 Napoli. Desideriamo rendere pubblica la nostra protesta contro l'apertura forzata del 26 dicembre decisa dalla direzione nonostante tutti i dipendenti e titolari fossero contrari. Abbiamo inoltrato anche una lettera al sindaco De Magistris. Restituiteci la gioia delle festività!
Martedì 13 Novembre 2018, 19:53 - Ultimo aggiornamento: 14 Novembre, 10:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-12-06 07:53:34
Piuttosto accendete un cero a Sant'Antonio, che vi ha dato un lavoro di questi tempi, con cui potrete mettere un panettone a tavola! Tanti vorrebbero lavorare, ma purtroppo passeranno il Natale a casa, come tutti gli altri giorni...
2018-11-14 12:54:35
Andatevi a lamentare con chi è contrario alla chiusura nei giorni festivi! Esistono scioperi, sit in, manifestazioni per i propri diritti, se tutti siete coalizzati il centro non può fare nulla che arrendersi!

QUICKMAP