Si amplia rete Accademie per la Pa: obiettivo formare 3,5 miloni di dipendenti

Venerdì 29 Novembre 2019
Le Accademie della Pubblica Amministrazione istituite nel Lazio sono provincia di Latina, Provincia di Frosinone, Provincia di Viterbo, Comuni di Nettuno, Tarquinia, Minturno, Monte Compatri e Asl Rm5 di Tivoli. In particolare la sede di Nettuno servirà un territorio che comprende Comuni, Asl, Agenzia delle Entrate, Comunità Montane, Camere di Commercio, Inps, Ater, Anas, Arpa, Arsial e Aziende ospedaliere dei territori di Anzio, Nettuno, Aprilia, Cisterna, Ardea, Lanuvio, Velletri, Ariccia, Sermoneta, Pontinia, Sezze, Sabaudia, Pomezia, Genzano, Cori, San Felice Circeo, Municipio X Roma, Municipio IX Roma, Marino, Nemi, Castel Gandolfo, Rocca Massima, Norma, Lariano, Artena, Colleferro, Segni, Valmontone.

«Penso che l'Italia purtroppo - ha detto lDurigon - stia vivendo una carenza di professionalità all'interno della Pubblica amministrazione ben vengano Enti locali che in qualche modo danno la possibilità a cittadini, studenti e vari di poter avere quelle istruzioni adeguate perché penso che se vogliamo rilanciare la pubblica amministrazione servono qualità e per la qualità è determinante anche lo studio. Quindi grazie Nettuno per questo evento». Da parte dell'assessore al Personale del Comune di Nettuno, Marco Roda, il ringraziamento «alle Commissioni e al Consiglio comunale. Il progetto - ha detto Roda - pone come punto essenziale all'interno egli Enti Locali il buon funzionamento della macchina amministrativa. Il lavoratore del pubblico impiego è stato discriminato sin dal governo Monti con il blocco del turnover e dei contratti. Io auspico e spero che venga ridata la dignità al lavoratore del pubblico impiego. La formazione nella Pubblica Amministrazione è cultura e legalità».

Gli europarlamentari Adinolfi e Rinaldi che hanno parlato del ruolo dell'Italia nell'Unione Europa, riferito anche all'ambito della Pubblica Amministrazione e della formazione della classe dirigente. Tra gli interventi anche quello del senatore Rufa. «Un ringraziamento va a Marco Roda, vero deus ex machina di questa operazione - ha detto - per la burocrazia non è facile portare qui l'accademia della P.a. La motivazione è fondamentale e penso soprattutto i giovani che sono il nostro punto di riferimento e su di loro puntiamo per snellire la burocrazia. Per Nettuno è una data storica: è un comune foriero nel Lazio nel compito di snellire la burocrazia».  © RIPRODUZIONE RISERVATA