Allarme di Fitch sui conti pubblici:
«Allentamento vincoli dopo le elezioni»

L'agenzia di rating Fitch rileva il rischio che dopo le elezioni in Italia ci possa essere un "allentamento dei vincoli sui conti pubblici". E' quanto si legge in un report dell'agenzia di valutazione internazionale dedicato alle criticità delle amministrazioni e gli enti locali che, a detta di Fitch, proseguiranno qualsiasi sia l'esito del voto.
L'agenzia, infatti, nota che tutti i principali partiti puntano a ridurre le tasse, incluse quelle che finanziano gli enti locali. Allo stesso tempo non è sempre chiaro come tali tagli saranno finanziati e tutti i principali partiti si mostrano consapevoli dell‘importanza di ridurre il debito pubblico, sottolinea Fitch.
Secondo l'agenzia, quindi, è probabile che il disinnesco dell'aumento dell'Iva l'anno prossimo, che vale circa un punto di Pil, induca a pensare che i trasferimenti agli enti locali possano essere ridotti per compensare il mancato gettito derivante dall‘auemnto dell'Iva.
Mercoledì 28 Febbraio 2018, 15:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP