Amazon, 1500 nuovi posti di lavoro. A metà febbraio apre il sito per inviare il curriculum Come fare

Martedì 28 Gennaio 2020 di Alessandro Garbo
Amazon a Rovigo: 1500 posti di lavoro. A metà febbraio apre il sito per inviare il curriculum

Amazon arriva in Polesine: quando candidarsi per lavorare con il colosso. Come fare per inviare il curriculum vitae e tutto quello che c'è da sapere.

Proseguono a ritmi incessanti i lavori per il colosso Amazon a ridosso della Transpolesana, nei territori di Castelguglielmo e San Bellino e intanto sale l'attesa per i posti di lavoro che si apriranno. Nei prossimi giorni i sindaci Maurizio Passerini e Aldo D'Achille visiteranno il maxi magazzino per verificare lo stato dei lavori assieme ai tecnici. 

È stata approvata da poco, inoltre, una variante interna che regola le attività di trasporto. Poi arriveranno gli ultimi permessi e il comune di Castelguglielmo dovrebbe concedere l'agibilità a metà marzo. Già da metà febbraio dovrebbero però arrivare le novità riguardo le assunzioni e la presentazione dei curriculum vitae. In queste settimane in tanti stanno cercando informazioni provando a connettersi al sito internet di Amazon per presentare il curriculum. Il sito al momento non è ancora operativo; lo sarà, presumibilmente, da metà febbraio.

Sarà Amazon, infatti, a gestire le selezioni e la formazione del personale con corsi mirati per le varie mansioni all'interno della struttura. In queste settimane in molti hanno contattato il Comune di Castelguglielmo, che tuttavia non può ricevere i curriculum dei lavoratori interessati. Bisognerà attendere un paio di settimane l'apertura ufficiale del nuovo sito internet. Al momento, i sindaci di Castelguglielmo e San Bellino preferiscono non rilasciare dichiarazioni in attesa della benedetta ufficialità. 

OCCUPAZIONE
Serviranno comunque almeno 1500 persone per coprire i tre turni, da 500 addetti ciascuno. A Castelguglielmo entreranno poi in servizio cuochi e inservienti nella mensa interna, corrieri e padroncini all'esterno per consegnare i pacchi, per arrivare a un numero complessivo di 2mila addetti. Le assunzioni stagionali avranno un picco nei periodi come il Black friday a novembre e Natale. Il comune di Castelguglielmo avrà un ruolo fondamentale di supporto nella realizzazione del nuovo sito dove sorgerà il magazzino di circa 190mila metri quadrati disposto su quattro piani, due terzi dedicati allo stoccaggio robotizzato. Molti i soggetti coinvolti nel progetto. La piemontese Techbau ha curato la parte ingegneristica, costruttiva e burocratica, ricoprendo il ruolo di general contractor. Il committente è P3 Logistics Parks, di proprietà di Gic, Fondo sovrano d'investimento di Singapore, che costruisce e noleggia chiavi in mano poli logistici in Europa. 

 

Ultimo aggiornamento: 15:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA