Assicurazioni, Ivass: segnalati oltre 200 siti fake per un giro affari da 3 milioni

Salvatore rossi, presidente ivass
Sono oltre 200 i siti fake segnalati dall'Ivass, l'istituto di vigilanza delle assicurazioni, da gennaio. È quanto comunica il secondo numero della Newsletter Ivass secondo cui, rispetto al totale, dal solo gennaio 2018 i siti segnalati sono stati 66 di cui il 40% è già off line. Il giro d'affari illegale è pari a oltre 3 milioni di euro e riguarda migliaia di veicoli. L'istituto ricorda come «i cittadini, ingannati da opportunità di risparmio sui costi della polizza, alla fine perdono i soldi, non hanno copertura assicurativa e possono incorrere in multe, sequestro del veicolo e sospensione della patente. I siti irregolari promuovono quasi esclusivamente polizze r.c. auto per lo più temporanee».
Giovedì 21 Marzo 2019, 16:28 - Ultimo aggiornamento: 21-03-2019 17:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP