Bcc di Napoli, conti record nel 2017:
crescita a doppia cifra percentuale

Conti record nel 2017 per la Banca di credito cooperativo (Bcc) di Napoli, presieduta da Amedeo Manzo. I dati di bilancio che i soci saranno chiamati ad approvare il prossimo 28 aprile (in prima convocazione) o il 5 maggio (in seconda) alla Mostra d'Oltremare sono tutti in crescita a doppia cifra percentuale. La raccolta totale aumenta infatti del 40% a 149 milioni di euro, gli impieghi del 20% a 52 milioni e l'utile netto del 66% a 1,1 milioni.

Incremento a doppia cifra anche per il coefficiente di adeguatezza patrimoniale: più 37,5%. Mentre il rapporto tra sofferenze nette e impieghi netti è pari ad appena il 2,2%.

Durante l'assise i circa 3.800 azionisti saranno chiamati a votare anche il rinnovo delle cariche sociali: consiglio di amministrazione, collegio sindacale e collegio dei probiviri.

«Il duro lavoro di questi primi dieci anni di attività è stato ripagato dagli ottimi risultati che anche nel 2017 sono stati conseguiti», osserva Manzo.
Lunedì 16 Aprile 2018, 00:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP