Borsa, altre 2 aziende campane
nel programma di crescita Élite

di Sergio Governale

L'azienda biofarmaceutica Capua Bioservices e l'impresa aeronautica Fox Bit entrano in Élite, il programma internazionale del London Stock Exchange Group (di cui fa parte Borsa Italiana) che dà accesso a numerose opportunità di finanziamento, facilita il contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo al fine di un'eventuale quotazione sul listino azionario. Assieme alle due società regionali, fanno il loro ingresso anche la sarda Assegnatari Associati Arborea (produzione di generi alimentari), le pugliesi Gi.Mel (prodotti per la persona e moda) e Il Pastificio Riscossa dei Fratelli Mastromauro ed altre nove aziende settentrionali, tutte assistite dalla società di consulenza Bdo Italia. Élite raggiunge così quota 717 società, di cui 451 italiane, con ricavi aggregati di oltre a 54 miliardi di euro per oltre 245mila posti di lavoro in tutta Europa. Il giro d'affari complessivo delle nuove quattordici aziende è pari a 900 milioni di euro per un totale di circa 3.200 dipendenti. "Quattrordici imprenditori eccellenti si uniscono alla community - commenta l'amministratore delegato di Élite Luca Peyrano -. Il programma supporterà queste aziende nel loro percorso di crescita attraverso processi di internazionalizzazione, innovazione e valorizzazione del talento. Insieme con Bdo, le nuove Élite acquisiranno tutti gli strumenti per valutare l’accesso ai capitali per la crescita, mettendo a disposizione degli imprenditori nuove conoscenze, nuove relazioni ed esperienze per valorizzare le proprie realtà aziendali a livello globale".
Giovedì 1 Febbraio 2018, 16:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP