Coronavirus, Opec annuncia accordo per la riduzione della produzione di petrolio

Venerdì 10 Aprile 2020

I principali produttori di petrolio ad eccezione del Messico hanno concordato di ridurre la produzione in maggio e giugno di circa 10 milioni di barili al giorno. Lo ha dichiarato oggi l'Opec, dopo una maratona di colloqui per contrastare il crollo dei prezzi.

Coronavirus, diretta: 1,6 milioni di contagi, oltre 95mila morti. Trump: Riapriremo il Paese molto presto».

L'accordo, che riduce la produzione a otto milioni di barili al giorno da luglio a dicembre, necessiterà del consenso del Messico affinché abbia effetto. L'incontro virtuale dei paesi Opec e dei loro alleati Opec+ tra cui la Russia, così come altri non membri chiave, era iniziato nel primo pomeriggio di ieri.

Coronavirus, Arabia Saudita, colpita anche la famiglia reale: sarebbero 150 i contagiati

Ultimo aggiornamento: 09:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA