Atlantia, alleanza con Fincantieri sul ponte di Piano per le vittime di Genova

ARTICOLI CORRELATI
di Roberta Amoruso e Rosario Dimito

3
  • 2
Autostrade è pronta e ha un piano preciso e circostanziato con una serie di «opzioni di demolizione e di ricostruzione del viadotto Polcevera». Ma è anche aperta a contributi di qualità, come l'intervento di Fincantieri e il progetto di Renzo Piano. È questo il messaggio portato ieri dall'ad di Atlantia, Giovanni Castellucci, al presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e al sindaco Marco Bucci, ai quali ha illustrato i dettagli del piano. La condizione però è che si faccia in fretta. Perché far partire i lavori in tempi strettissimi è qualcosa che preme anche ad Autostrade. Il tutto in un contesto dove tra nazionalizzazioni e revoca della concessione, il governo da qualche giorno ha sondato la disponibilità del fondo F2i, partecipato da Cdp, grandi banche, fondazioni e fondi internazionali a valutare l'ingresso nel gruppo autostradale.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 31 Agosto 2018, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 31-08-2018 15:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-08-31 14:14:38
Esiste un progetto di Renzo Piano? ho letto e sentito solo di un plastico; è tutt'altra cosa!
2018-08-31 10:21:02
ma gigino e toninelli il duo splendor sono d'accordo???? non sarebbe meglio pagare la penale ad autostrade????
2018-08-31 10:16:10
Adesso autostrade decide di pagare tutto, di partecipare alle riunioni congiunte, di risarcire, e cosi via. Se non avessero temuto per le concessioni come si sarebbero comportati? Mistero italiano Asmodeo

QUICKMAP